Come esaudire i desideri dei tuoi clienti attraverso il Merchandising Personalizzato

,
Guida Merchandising Personalizzato

Il merchandising personalizzato si riferisce alla strategia aziendale in cui il venditore crea prodotti personalizzati da vendere ai propri clienti. Il business del merchandising personalizzato è in piena espansione man mano che diventano disponibili più servizi online e tecnologia. Ma essere un merchandiser personalizzato di successo richiede la conoscenza di altri strumenti, come il marketing personalizzato e la ricerca, per raggiungere i tuoi clienti.

Questo guest post rappresenta una sintetica guida sui principali modi in cui puoi utilizzare prodotti personalizzati per creare un nuovo canale di vendita e offrire ai clienti ciò che desiderano. Parleremo anche un po’ di come l’impostazione di una ricerca efficace e l’utilizzo dei dati per vendere possono aiutarti a fornire ai clienti ciò che desiderano.

Che cos’è il merchandising personalizzato?

Il merchandising personalizzato, noto anche come personalizzazione, secondo Gartner aggiunge rilevanza alla ricerca di un prodotto o servizio da parte del cliente. Quando parliamo di personalizzazione nell’eCommerce, parliamo di servizi o prodotti che possono essere adattati alle esigenze o alle esigenze di un cliente, ad esempio t-shirt, tazze, mouse personalizzati o altro. E’ uno step chiave per il branding, sia per rinforzarlo che per trarne profitto da esso (si pensi agli introiti generati da artisti e società sportive tramite il merchandising).

Il merchandising personalizzato consiste nella fornitura di prodotti personalizzati desiderati dai clienti

In passato, la personalizzazione era limitata a poche situazioni comuni. Un venditore con un venditore veloce potrebbe essere in grado di offrire magliette, cappelli, gadget personalizzati o altri oggetti più piccoli se non fossero troppo fantasiosi. I venditori, in particolare le aziende più piccole, erano limitati a pochi tipi di selezioni di prodotti a causa di vincoli di magazzino, spedizione e produzione. Ma quello accadeva ieri. Oggi, con le tecnologie disponibili, qualsiasi prodotto può essere personalizzato, anche dalle piccole aziende o dai creators.

Alcune sfide del merchandising personalizzato

In questo momento, tutti, dai più piccoli artigiani alle grandi aziende del Fortune 500, utilizzano il merchandising personalizzato dei prodotti. Le tecnologie odierne, tra cui stampanti 2D e 3D, soluzioni di magazzino di terze parti, prodotti white label, strumenti di automazione e progettazione e opzioni ampliate di business, marketing ed e-commerce, rendono più facile per i venditori scalare i propri servizi in base alle esigenze dei clienti.

Gli elementi visivi sono fondamentali su un sito che propone merchandising personalizzato.

Un problema che i venditori possono incontrare con il merchandising personalizzato è fornire adeguatamente le immagini del prodotto finito. Gli acquirenti vogliono “vedere” e “sentire” come apparirà il prodotto una volta terminato. Fornire un’esperienza cliente piacevole con una grafica eccezionale è fondamentale se sei un venditore.

Come osserva il sito Web del noto CMS Bigcommerce, il commercio visivo è la versione di acquisto online aggiornata dell’esperienza di acquisto fisica. Sfrutta i migliori contenuti visivi del tuo marchio con la realtà aumentata per creare una nuova e migliore esperienza di acquisto online per il cliente.

Per aiutare a creare la migliore esperienza online per i clienti:

  • Usa immagini accattivanti per mostrare/comunicare ai clienti come sarà il loro prodotto finito
  • Spiega ai clienti quali opzioni hanno per la personalizzazione
  • Crea un sito Web facile da usare e istruzioni per la personalizzazione

Alcuni successi del merchandising personalizzato che potresti aver già visto

  • Nike – L’azienda dispone di un’interfaccia di progettazione completa costruita sul proprio sito Web, che consente ai clienti di caricare i propri progetti. Oltre ai prodotti personalizzati, come ad esempio dei gadget personalizzati, il sito Web di personalizzazione di Nike ha un forte programma di formazione sui prodotti progettato per coinvolgere e informare i clienti.
  • Etsy – Uno dei più grandi strumenti di eCommerce per i venditori di prodotti personalizzati oggi potrebbe essere Etsy. Etsy, leader nell’economia dei produttori, ha un solido sito Web che rende facile per migliaia e migliaia di fornitori fornire merce personalizzata ai clienti.
  • MTailor – Un altro esempio di un servizio che utilizza il merchandising personalizzato come modello di business può essere trovato in un articolo del New York Times su MTailor, un’azienda di abbigliamento online. L’azienda sfrutta la tecnologia innovativa per ottenere misurazioni per i propri progetti. Il loro abbigliamento su misura, progettato per adattarsi al tipo di corpo unico di ogni cliente, viene creato utilizzando scansioni del corpo prese dal cellulare del cliente.

Merchandising personalizzato: utilizzo di dati e personalizzazione per i tuoi messaggi di vendita

Non tutte le personalizzazioni aziendali riguardano la progettazione del prodotto. Quando pensiamo alla vendita di prodotti personalizzati, dovremmo anche prendere in considerazione il marketing per abbinarlo: consigli sui prodotti forniti ai clienti quando effettuano una ricerca nel tuo sito Web e utilizzando i dati per personalizzare la messaggistica dei clienti.
Le ricerche pertinenti sono importanti per i clienti che cercano prodotti.

Oggi, gli imprenditori e gli esperti di marketing fanno molto affidamento sui dati per fornire esperienze di acquisto migliori e più personalizzate, e fanno bene poiché il 53% degli acquirenti online ritiene che le esperienze di acquisto personalizzate siano preziose una volta soddisfatti i problemi di privacy.

Conoscere e comprendere le esigenze dei clienti è una parte importante del quadro della personalizzazione e perché l’utilizzo dei dati per creare marketing personalizzato è fondamentale.

Il successo della vendita di merchandising personalizzato dipende fortemente dalle ricerche dei clienti. Come osserva Bigcommerce, il fornitore di e-commerce, i clienti sono ora abituati a robusti motori di ricerca che si restringono sulle loro esigenze con la più semplice delle frasi chiave; motori di ricerca di precisione che possono quasi prevedere ciò che vogliono. Secondo altre ricerche, le entrate aumentano dal 6% al 10% quando la personalizzazione e i dati proprietari dei clienti vengono integrati. Forse è perché quei potenti motori di ricerca di eCommerce non stanno solo indovinando. Sanno cosa vogliono i clienti.

La ricerca è uno strumento così importante per l’e-commerce che un sondaggio del 2022 indica che il 68% dei leader di e-commerce attualmente prevede di apportare modifiche alla funzionalità del motore di ricerca per ottenere dati migliori dalle proprie ricerche.

Machine Learning (apprendimento automatico) e motori di ricerca

Un componente di molti siti Web di eCommerce è l’uso dell’apprendimento automatico. L’apprendimento automatico utilizza algoritmi o programmi con accesso ai dati degli acquirenti per “apprendere” le esigenze dei clienti attraverso il riconoscimento dei modelli.

L’apprendimento automatico consente ai motori di ricerca dei siti Web online di acquisire gli stessi dati sugli acquirenti per identificare le tendenze e fornire consigli o risultati personalizzati ai clienti in base ai set di dati.

I dati giocano dalla tua parte se vendi prodotti personalizzati.

La maggior parte delle società di e-commerce offre ai clienti una qualche forma di messaggistica su misura basata sui dati raccolti dalle interazioni precedenti. Come osserva BCG, i marchi che non offrono la personalizzazione nei messaggi o nelle offerte di prodotti mancheranno.

Come sottolinea il sito thegood.com, “i dati dei clienti danno alla tua azienda la possibilità di offrire ai clienti scelte più pertinenti”. Questo è particolarmente importante quando si tratta di prodotti personalizzati. Gli approfondimenti dei test possono essere utilizzati per anticipare le esigenze future

Le analisi dei motori di ricerca e altre interazioni con i clienti possono aiutarti a capire meglio i tuoi clienti e come fanno acquisti. Può anche aiutarti a creare parole chiave per la descrizione dei prodotto migliori e molto altro.

Comincia subito a creare merchandising personalizzato con le piattaforme più rilevanti e affidabili

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.